martedì, 29 Novembre 2022

Snam – Ipotesi Piombino per le navi da rigassificazione commissionate dal MiTE

Recentemente il MiTE ha affidato a Snam, leader europeo nella progettazione di infrastrutture energetiche, l’acquisto e il noleggio di due navi da rigassificazione (FSRU), imbarcazioni per lo stoccaggio del gas naturale liquefatto che viene poi riconvertito allo stato gassoso a bordo dell’unità stessa.

Questo processo termina con l’immissione del gas naturale nella rete del gas sulla terraferma. La questione sul dove collocare questi rigassificatori però è ancora aperta.

L’ipotesi più plausibile è quella del porto di Piombino (Toscana), dove Snam ha tenuto un incontro tecnico con il presidente dell’autorità Portuale, Luciano Guerrieri, e il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, per verificare la fattibilità dell’operazione.

I punti chiave dell’incontro sono stati il livello di profondità del mare, circa 20 metri, la modalità di immissione del gas nella rete e la compatibilità del rigassificatore con le attività ordinarie del porto di Piombino (oltre alla pesca e al turismo).

Hydrogen-news Vi invita a HYDROGEN EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’Idrogeno. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Latest article