lunedì, 26 Settembre 2022

In Sardegna, Enel porta l’idrogeno verde per decarbonizzare la produzione di ceramica

Nuovo progetto a idrogeno in Sardegna. Enel e Ceramica Mediterranea hanno avviato un progetto per la decarbonizzazione dell’impianto di lavorazione di Guspini, nel sud dell’isola, dove da oltre trent’anni vengono prodotte superfici ceramiche in pregiato grès porcellanato.

L’obiettivo sarà sostituire il 100% del GPL attualmente impiegato nel processo di cottura della ceramica, con idrogeno verde a zero emissioni.

I due partner valuteranno inizialmente le soluzioni di decarbonizzazione più vantaggiose dal punto di vista tecnico-economico, per poi incentrarsi sulla produzione e stoccaggio di idrogeno verde in sito per alimentare i processi produttivi della ceramica (cottura in primis). Infine, verranno valutati ulteriori interventi di efficientamento energetico con l’installazione di ulteriore capacità rinnovabile in sito.

Paola Brunetto, Responsabile Business Unit Idrogeno di Enel Green Power, ha dichiarato: “La necessità di decarbonizzare i processi produttivi coinvolge tutte le attività di business  ed è tanto più urgente se riferita ad un comparto ad alto dispendio di combustibili fossili (gas naturale o GPL) come quello della ceramica, non facilmente elettrificabile. In questo contesto l’idrogeno verde si pone come soluzione ideale, complementare all’elettrificazione, per supportare la decarbonizzazione del settore: grazie a questa partnership e alla messa a punto di un impianto di elettrolisi in grado di produrre idrogeno sia da fotovoltaico in loco che da altri nostri impianti dislocati sull’isola, potremo arrivare a sostituire circa 1.600 tonnellate di GPL all’anno, evitando il rilascio di 4.800 tonnellate di CO2 annue in atmosfera”.

Bernhard Mazohl, CEO di Ceramica Mediterranea S.p.A., ha commentato: “In Ceramica Mediterranea abbiamo un processo produttivo da sole materie prime locali che definiamo a “km zero”, con questo nuovo progetto puntiamo al “km zero” anche per l’approvvigionamento energetico La partecipazione al progetto di Produzione e utilizzo dell’Idrogeno consolida l’impegno dell’azienda nell’utilizzo di forme di energia che tutelino l’ambiente. In Ceramica Mediterranea abbiamo adottato politiche di ottimizzazione energetica e importanti ammodernamenti degli impianti e con questo progetto vogliamo dare un nuovo slancio a questo intento che guarda verso la completa indipendenza energetica da fonti fossili e alle emissioni zero.”

Hydrogen-news Vi invita alla seconda edizione di HYDROGEN EXPO, la prima fiera Italiana dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’idrogeno. A Piacenza dal 17 al 19 Maggio 2023.


Latest article