giovedì, 1 Dicembre 2022

Gas russo – La Germania pensa a un idrogenodotto per trasportare l’idrogeno prodotto in collaborazione con la Norvegia

Interrompere tutte le forniture di gas provenienti dalla Russia porterà molti paesi europei a dover investire in maniera massiccia sulle fonti di energia alternativa. Tra questi paesi la Germania e Norvegia hanno deciso di correre ai ripari sigliando, secondo le ultime indiscrezioni, un accordo in ambito idrogeno.

Il Ministro dell’Economia tedesco, Robert Habeck, ha incontrato il primo Ministro norvegese, Jonas Gahr Store, per avviare lo studio di fattibilità sul progetto che produrrà idrogeno in Norvegia e lo trasporterà mediante un idrogenodotto di prossima realizzazione in Germania.

Nei prossimi mesi e anni, sarà estremamente importante accelerare lo sviluppo di fonti energetiche alternative per l’Europa come sostituti del gas e del petrolio russi e sviluppare le infrastrutture necessarie per questo“, così hanno dichiarato i due rappresentati di Germania e Norvegia.

Inizialmente si produrrà idrogeno blu, ricavato dai combustibili fossili come il gas naturale, poi, non appena si abbasserà il costo della tecnologia necessaria, verrà prodotto idrogeno verde, ricavato dalle fonti rinnovabili su cui la Norvegia ha investito moltissimo in questi ultimi anni.

Hydrogen-news Vi invita a HYDROGEN EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’Idrogeno. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Latest article