domenica, 7 Agosto 2022

Baker Hughes e Nana Bianca avviano l’Energy Ideas Generation Program per le startup che offrono soluzioni innovative a favore della transizione energetica

Dalla collaborazione tra Baker Hughes e Nana Bianca, nasce a Firenze “Energy Ideas Generation Program”, il programma di accelerazione e supporto per tutte quelle startup del settore energetico, focalizzate nello sviluppo di progetti a sostegno della transizione energetica.

Le startup potranno candidarsi al programma (collegandosi a questo link) a partire dal 7 Aprile fino al 8 Agosto 2022, periodo durante il quale verranno selezionati cinque progetti attraverso una call for ideas e scounting, diretto su tre filoni specifici:

  • Ricerca e sviluppo di materiali innovativi alla base di nuove soluzioni per la transizione energetica;
  • Gestione intelligente della supplay chain;
  • Ricerca e sviluppo di soluzioni e tecnologie per decarbonizzare le industrie pesanti hard-to-abate.

Per lo sviluppo iniziale di ciascuna delle migliori idee selezionate, i candidati potranno partecipare a 16 settimane di accelerazione con a disposizione un contributo di 20.000 euro e l’affiancamento/mentorship da parte di Nana Bianca e Baker Hughes.

Paolo Noccioni, Presidente di Nuovo Pignone, Turbomachinery & Process Solutions, Baker Hughes, ha dichiarato:“L’innovazione gioca un ruolo di primo piano nel percorso che porta alla transizione energetica e da sempre è al centro dei processi produttivi di Baker Hughes. Crediamo molto nel valore della collaborazione e dell’open innovation, strumenti sempre più focali per lo sviluppo di tecnologie nell’ambito delle nuove frontiere energetiche, decisive per la generazione di energia sicura e pulita per le persone e per il pianeta. Questo nuovo progetto realizzato in collaborazione con Nana Bianca porterà alla creazione di un nuovo ecosistema di innovatori a Firenze, generando valore per il territorio e non solo”.

Paolo Barberis, co-fondatore di Nana Bianca, ha commentato: “L’evoluzione tecnologica si sta spingendo verso la convergenza delle maggiori piattaforme tecnologiche abilitanti tra Artificial Intelligence, Robotics, Blockchain e Battery technology. L’impatto coinvolgerà tutti i settori compreso quello delle energie verdi. Con questo progetto, elaborato insieme a Baker Hughes, abbiamo la possibilità di attrarre a Firenze le startup innovative che vogliono lavorare su queste tecnologie. Riteniamo sia una grande occasione per tutta la città e per i giovani innovatori soprattutto che potranno lasciarsi ispirare dal confronto con i team che decideranno di sviluppare le proprie idee al Baker Hughes Energy Ideas Generation Program“.

Baker Hughes è leader nell’innovazione tecnologica a servizio delle energie del domani: recentemente si è aggiudicata un contratto per la fornitura di turbine e compressori a idrogeno alla società energetica greca, Terna.

Hydrogen-news Vi invita a HYDROGEN EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’Idrogeno. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Latest article