giovedì, 18 Agosto 2022

Nutrien, Exmar si alleano per costruire una nave alimentata ad ammoniaca

L’armatore belga Exmar ha siglato un accordo con la società canadese di fertilizzanti Nutrien per sviluppare e costruire una nave a basse emissioni di carbonio alimentata con ammoniaca per ridurre le emissioni marittime.

In base all’accordo di collaborazione, Nutrien ed EXMAR collaboreranno, tra gli altri, su quanto segue:

• selezionare un motore ad ammoniaca e un produttore del sistema di alimentazione;

• selezionare un cantiere navale in grado di costruire una nave alimentata ad ammoniaca;

• utilizzare l’attuale fornitura di ammoniaca a basso tenore di carbonio di Nutrien da Geismar, LA come combustibile;

• e schierare una nave alimentata con ammoniaca.

Inoltre, la collaborazione mira a ridurre significativamente le emissioni del trasporto marittimo di Nutrien e consentire lo sviluppo commerciale di una nave alimentata con ammoniaca già nel 2025.

Nutrien ed EXMAR supportano la decarbonizzazione del trasporto marittimo e la strategia Green House Gas (GHG) dell’Organizzazione marittima internazionale (IMO) per ridurre le emissioni“, ha affermato la società.

Nutrien persegue attivamente lo sviluppo dell’ ammoniaca a basse emissioni di carbonio da oltre un decennio e ha circa 1 milione di tonnellate di capacità di produzione attraverso le sue operazioni Redwater e Joffre nello stato dell’ Alberta, nonché nella sua struttura di Geismar, in Louisiana, USA.

L’impianto utilizzerà la tecnologia di cattura e sequestro del carbonio per ridurre l’intensità di carbonio della sua ammoniaca da utilizzare come combustibile marittimo.

Questa iniziativa dimostra come stiamo agendo per raggiungere gli impegni di sostenibilità per il 2030 del nostro Piano ‘Feeding the Future’, che includono investimenti in innovazioni di ammoniaca a basse emissioni di carbonio“, ha affermato Raef Sully, Vicepresidente esecutivo e CEO di Nitrogen and Phosphate di Nutrien.

Latest article