martedì, 16 Agosto 2022

Gazprom promuove la tecnologia per la produzione di idrogeno

L’azienda rivolge i suoi obiettivi verso la sintesi delle proprie competenze tecnologiche nel settore e guarda all’uso dell’idrogeno come fonte di energia in diverse nuove aree

24 marzo, 2021

La Redazione

Gazprom punta sull’avanzamento delle tecnologie per la produzione dell’idrogeno. 

L’azienda ha osservato che molti paesi considerano l’energia dell’idrogeno un’area essenziale per l’attuazione delle strategie nazionali di sviluppo a basse emissioni di carbonio. Allo stesso tempo, l’idrogeno è una fonte di energia secondaria, vale a dire che è necessaria energia aggiuntiva per produrlo, il che ha un effetto sul suo prezzo di costo. 

Tuttavia, la società nota nella sua dichiarazione che la maggior parte degli attuali progetti internazionali annunciati in questo campo sono finanziati da sussidi e aiuti statali, aggiungendo che oggi non esiste un mercato globale generale dell’idrogeno “energetico”. 

Al momento, gli stabilimenti del Gruppo Gazprom producono oltre 350.000 t di idrogeno con varie tecnologie, che vengono poi utilizzate per ricavarne diversi prodotti. L’azienda ha ora rivolto i suoi obiettivi all’accumulo delle proprie competenze tecnologiche nel settore e sta guardando all’uso dell’idrogeno come fonte di energia in diverse aree. Queste aree includono lo sviluppo di tecnologie innovative per l’utilizzo del combustibile metano-idrogeno nelle attività produttive dell’azienda, nonché lo sviluppo di tecnologie innovative per la produzione di idrogeno da metano a zero emissioni СО2 e lo sviluppo di metodi di trasporto dell’idrogeno, inter alia, ai fini dell’esportazione.

 L’implementazione su larga scala di tali tecnologie creerà una domanda aggiuntiva di gas naturale come materia prima per la produzione di idrogeno.

Latest article