sabato, 26 Novembre 2022

Drillmec lancia il primo convertitore compatto per idrogeno a zero emissioni in Sardegna

La Regione Sardegna prosegue nel cammino per diventare una delle principali Hydrogen Valley d’Italia, promuovendo sul proprio territorio lo sviluppo di nuove tecnologie a idrogeno.

E’ la volta di Drillmec, azienda attiva nel settore Oil&Gas, la quale, attraverso la propria startup Idrogena, produrrà il primo convertitore compatto per la generazione di idrogeno a zero emissioni di Co2, tramite processo di pirolisi.

Questa nuova tecnologia tutta italiana consentirà la produzione di idrogeno direttamente sul territorio, aggirando «il problema della mancanza della rete distributiva dell’idrogeno che al momento rappresenta il principale ostacolo all’adozione di massa», come ha dichiarato Simone Trevisani, a.d. di Drillmec.

Con dimensioni inferiori rispetto ai suoi analoghi già presenti sul mercato, il convertitore di Idrogena funzionerà a bassa pressione, non richiederà l’uso di catalizzatori inquinanti e potrà essere usato anche da personale non specializzato, in totale sicurezza. L’idrogeno a zero emissioni prodotto sarà impiegato nel settore del trasporto pubblico locale della Sardegna, sede della prima stazione di rifornimento per autobus a sfruttare questa innovativa tecnologia.

Non solo Sardegna però. Drillmec punta ad espandere il progetto anche nel piacentino, dove l’azienda ha sede, come ha annunciato il Manager per la Transizione Energetica, Manlio Moscato: «Il progetto è facilmente replicabile in altre regioni, perciò Drillmec si è attivata per trovare un partner interessato a svilupparlo nel nostro territorio».

Hydrogen-news Vi invita a HYDROGEN EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’Idrogeno. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Latest article