martedì, 9 Agosto 2022

Draghi – Per raggiungere la neutralità climatica serve il contributo di tutti

In occasione dell’evento “Lavoro ed Energia per una transizione sostenibile”, organizzato da Confindustria Energia, il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, è intervenuto riguardo i fondi destinati alla transizione ecologica nel nostro paese e in Europa: “Il Pnrr assegna quasi il 40% dei fondi a riforme e investimenti per favorire la transizione. Questo piano vincola gli stanziamenti al raggiungimento di precisi risultati con scadenze definite per i prossimi cinque anni. Nel frattempo, per limitare i rincari nel breve periodo e per aiutare in particolare le famiglie più vulnerabili e più povere, abbiamo stanziato 1,2 miliardi di euro a giugno e oltre 3 miliardi a settembre. Siamo pronti a intervenire di nuovo e di nuovo con particolare attenzione alle fasce più deboli.

Per il Premier è fondamentale che tutti i paesi del mondo prestino fede agli impegni presi, iniziando a ridurre le emissioni per arrivare insieme, e il prima possibile, alla neutralità climatica: “L’Europa vuole guidare la transizione verde ma non può affrontarla da sola. Il continente produce l’8% delle emissioni globali, la metà degli Stati Uniti e un quarto della Cina, la velocità con cui i paesi arriveranno alla neutralità climatica non sarà uguale per tutti ma è importante che il punto di partenza sia lo stesso, cioè oggi. Serve il contributo di tutti”.

Hydrogen-news vi invita a HYDROGEN EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’Idrogeno. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Latest article