martedì, 9 Agosto 2022

ADNOC e Fertiglobe vendono la prima partita di ammonica ‘blu’ a Itochu in Giappone

L’Abu Dhabi National Oil Company (ADNOC) ha venduto il suo primo carico di ammoniaca blu a Itochu in Giappone, come nuovo vettore energetico pulito. La vendita si basa su sforzi congiunti recentemente svelati per migliorare la cooperazione industriale tra gli Emirati Arabi Uniti e il Giappone e per sostenere lo sviluppo di nuove catene di approvvigionamento di ammoniaca blu tra i due paesi.

Fertiglobe, una partnership 58:42 tra OCI e ADNOC, produrrà ammoniaca blu nel suo stabilimento Fertil nel complesso industriale di Ruwais ad Abu Dhabi per la consegna ai clienti di ADNOC in Giappone. Le quantità, vendute a un prezzo interessante rispetto alla piu’ tradizionale ammoniaca grigia, sottolineano l’economia favorevole dell’ammoniaca blu come fonte e vettore emergente di energia a basse emissioni di carbonio.

Inoltre, a giugno è stato annunciato che Fertiglobe si unirà ad ADNOC e ADQ come partner in un nuovo progetto di ammoniaca blu da 1 MM t all’anno a TA’ZIZ in Ruwais, soggetto alle approvazioni normative.

Mentre l’ammoniaca prodotta da Fertil è tipicamente considerata come ammoniaca “grigia”, il nuovo impianto sarà dotato di unità di cattura e poi di liquefazione della CO2. Questa  CO2 sarà trasferita e re-iniettata in serbatoi sotterranei dall’impianto di cattura e stoccaggio del carbonio dell’ ADNOC ad  Al Reyadah per facilitare la produzione di ammoniaca blu.

L’ammoniaca può essere utilizzata come combustibile a basse emissioni di carbonio in un’ampia gamma di applicazioni industriali, inclusi i trasporti, la produzione di energia, la raffinazione e nelle industrie,  tra le quali l’acciaio, il trattamento delle acque reflue, la produzione di cemento e fertilizzanti. Per il Giappone, in particolare, si prevede che l’idrogeno e i suoi vettori dell’ energia, come l’ammoniaca blu, svolgano un ruolo importante negli sforzi di decarbonizzazione industriale in corso nel paese.

ADNOC ha annunciato a maggio che farà avanzare un impianto di produzione di ammoniaca blu su scala mondiale presso il centro industriale TA’ZIZ a Ruwais, Abu Dhabi. Il contratto per la progettazione di questa iniziativa è già stato assegnato, con una decisione di investimento finale per il progetto prevista per il 2022 e l’avvio previsto per il 2025. La capacità della nuova struttura sarà di 1 Mln t all’anno. Nel mese di giugno Fertiglobe ha stipulato un accordo per aderire al progetto, soggetto ad approvazioni normative.

A partire da questa prova dell’ammoniaca blu per applicazioni di fertilizzanti, miriamo a creare un’ampia gamma di catene del valore dell’ammoniaca per le applicazioni industriali esistenti e per il futuro utilizzo dell’energia. Collaborando con ADNOC e Fertiglobe, prevediamo di avviare e migliorare il nostro portafoglio industriale nel settore dei fertilizzanti, rispettando i nostri impegni verso le attività di decarbonizzazione in altri settori“, ha affermato Masaya Tanaka, Executive Officer di ITOCHU Corporation, Presidente della Energy & Chemicals Company e COO della Power & Environmental Solution Division.

Latest article