venerdì, 2 Dicembre 2022

ZeroAvia completa i primi test a terra del nuovo sistema di propulsione aeronautica a idrogeno

La dimostrazione, condotta presso la sede centrale di Hollister, in California, ha messo alla prova il sistema Flight-Intent da 600 kW dell’azienda.

Dopo aver lanciato lo sviluppo del suo propulsore da 600 kW per l’uso in velivoli da 19 posti alla fine dello scorso anno, ZeroAvia ha raggiunto il suo primo importante traguardo per il programma HyFlyer II col test a terra del propulsore da 600 kW. L’HyperTruck, sviluppato sulla base di camion militari pesanti, può essere utilizzato per testare sistemi per velivoli a idrogeno-elettrici da 40-80 posti. I test a terra del sistema di propulsione da 600 kW supportano lo sviluppo in pista del programma HyFlyer II, che fornirà un sistema di propulsione elettrico a idrogeno a emissioni zero per celle a combustibile per aerei da 10 a 20 posti.

Val Miftakhov, CEO e fondatore di ZeroAvia, ha dichiarato:

Questi test sono passi importanti per raggiungere il nostro prossimo importante obiettivo di test di volo nei nostri velivoli da 19 posti nei prototipi basati su Do228 negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Congratulazioni sincere a tutto il nostro team, che ha lavorato con competenza e diligenza allo sviluppo di questo sistema.

Gabe DeVault, Head of Testing and Applications dell’azienda, ha dichiarato:

Il test Hollister è una pietra miliare significativa per il nostro nuovo banco di prova HyperTruck che conferma anche il funzionamento del nostro sistema di controllo e software di prossima generazione. Il nostro team statunitense è entusiasta di supportare l’importante lavoro dei nostri colleghi nel Regno Unito e, infine, ampliando la nostra comprovata integrazione di celle a combustibile a idrogeno per motori di aerei commerciali più grandi, supportati da HyperTruck.”

Nel giugno 2021, la società ha annunciato l’acquisizione di due aerei Dornier 228 per la fase successiva del suo programma da 19 posti, sfruttando il successo del propulsore da 250 kW in un velivolo da 6 posti in tre campagne di test di volo. E nel marzo 2021, ZeroAvia aveva lanciato il programma di sviluppo per un propulsore idrogeno-elettrico da 2 MW per velivoli regionali a grandezza naturale. ZeroAvia ha completato il suo primo volo elettrico a idrogeno su scala commerciale nel settembre 2020.

Latest article