martedì, 29 Novembre 2022

Uniper collabora anche con Shell per l’idrogeno

La società energetica tedesca Uniper non rallenta nell’ espansione delle attività nell’ idrogeno: oraunisce le forze col gigante del petrolio d gas Shell per esplorare l’accelerazione dello sviluppo di un’economia dell’idrogeno in Europa.

A tal proposito, Shell Gas & Power Developments e Uniper Hydrogen hanno firmato un memorandum d’intesa, secondo una dichiarazione congiunta martedì.

In base al memorandum, il duo mira a trovare opportunità congiunte per accoppiare la domanda industriale ma anche di mobilità con la fornitura, la produzione e lo stoccaggio di idrogeno.

Le aziende inizieranno valutando l’opportunità di sviluppare potenziali sinergie per accelerare i progetti esistenti in Germania, Paesi Bassi e potenzialmente altri paesi europei.

Adottando un approccio completo alla catena del valore, Shell e Uniper lavoreranno a ritroso dalla domanda dei clienti per identificare le opportunità chiave per sviluppare le basi di una nuova economia dell’idrogeno in Europa“, afferma la dichiarazione.

Inoltre, le due società lavoreranno sulle infrastrutture necessarie per il trasporto di idrogeno e CO2 su grande scala dai porti di Rotterdam e Wilhelmshaven, il cuore industriale della Germania.

Uno dei progetti include il parco energetico e chimico di Shell Rheinland. L’azienda ha recentemente aperto un elettrolizzatore PEM da 10 MW, il più grande del suo genere in Europa.

Inoltre, Uniper esplorerà ulteriormente la fornitura di idrogeno dai siti di produzione Uniper esistenti a Rotterdam e Wilhelmshaven alle sedi del parco chimico e energetico Shell Rheinland a Wesseling e Godorf.

Inoltre, Uniper, un’unità della  Fortum finlandese, intende collegare la sua centrale elettrica a Gelsenkirchen Scholven e alcuni clienti su larga scala con i suoi impianti di produzione di idrogeno costieri.

Il MoU riflette la strategia Powering Progress di Shell e l’obiettivo di raggiungere emissioni nette pari a zero entro il 2050, al passo con la società, e sosterrà l’ambizione di Uniper di diventare carbon neutral in Europa entro il 2035“, afferma la nota. 

Latest article