venerdì, 19 Agosto 2022

Toyota diffonde nel mondo la seconda versione della sua automobile all’ idrogeno

…..e costruisce anche molte stazioni di rifornimento

30 marzo, 2021

La Redazione

Toyota non si fa illusioni sulla domanda per i veicoli a celle di combustibile a idrogeno, data la scarsità di opzioni per il rifornimento. Pertanto, sta proponendo le prima stazioni di rifornimento commerciale come banchi di prova per le fasi iniziali.

L’amministratore delegato di Toyota Australia, Matthew Callachor, ha annunciato il nuovo modello della Toyota Mirai. Questo nuovo modello non sarà in vendita diretta in Australia, ma sarà dato in leasing a organizzazioni con grandi flotte e con un interesse a ridurre le loro emissioni.

Mentre la maggior parte del pubblico accetta che l’idrogeno verde svolgerà un ruolo significativo in un mondo a basse emissioni di carbonio, in particolare in settori come la produzione di acciaio, la produzione di ammoniaca e forse in alcuni veicoli commerciali più grandi, il suo ruolo nell’alimentare i veicoli per passeggeri è altamente contestato.

All’inizio di questo mese, l’amministratore delegato della Volkswagen Herbert Diess ha respinto l’idea che le auto a celle a combustibile potrebbero mai competere con i veicoli elettrici a batteria. Il capo di Tesla Elon Muskha ripetutamente respinto la tecnologia delle celle a combustibile nelle autovetture.

Alla domanda su quale fosse la sua posizione nel dibattito tra batteria elettrica e cella a combustibile, Matt Macleod, capo delle tecnologie future alla Toyota Australia, ha insistito che entrambi dovrebbero avere avere un posto nel mercato.

Dal punto di vista di Toyota, non ci stiamo concentrando sulle celle a combustibile, ci stiamo concentrando su zero emissioni“, ha detto. “È troppo presto per scegliere quale tecnologia a emissioni zero è la migliore o la preferita. Dovremmo abbracciare tutte le tecnologie per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità. Ci sono vantaggi e sfide con entrambe le tecnologie “.

Ha sottolineato che il “netto vantaggio” delle celle a combustibile rispetto ai veicoli elettrici a batteria è la capacità di riempire i serbatoi in 3-5 minuti, anche se la possibilità di ricaricare a casa dà un vantaggio ai veicoli elettrici a batteria. Non ha affrontato il fatto che i veicoli elettrici a batteria sono molto più economici da gestire rispetto alle auto a idrogeno o a benzina.

Alla domanda su quanto costerebbe riempire la nuova Mirai, Macleod ha risposto che “dipenderà da dove ti trovi“. “Il costo dell’idrogeno può essere generato anche per quantità relativamente basse, se esiste una fonte di energia rinnovabile. Il modello di determinazione dei costi che prenderemmo in considerazione è qualcosa che è paragonabile alla benzina o al diesel a breve termine e quindi apporta miglioramenti per ridurre i costi “.

Ha detto che nei mercati in cui il rifornimento di idrogeno è più facilmente disponibile il costo di un ‘pieno’ è compreso tra $ 50 e $ 60. Nel caso della Mirai, questo darebbe dare fino a 650 chilometri di autonomia.

In Giappone, la Mirai viene venduta intorno a 50.000 Euro. Toyota ha lanciato la sua prima generazione della Mirai nel 2014 e da allora ne ha vendute circa 10.000.

Latest article