martedì, 9 Agosto 2022

Svelati in Spagna i piani per un nuovo progetto eolico galleggiante, inclusa la produzione di idrogeno verde

Una joint venture tra le società spagnole BlueFloat Energy e Sener ha rivelato i piani per uno dei primi parchi eolici offshore galleggianti in Andalusia, Spagna

Il progetto dovrebbe avere una capacità installata di 300 MW e potenzialmente alimentare la produzione di idrogeno verde. Chiamato Mar de Ágata, il parco eolico galleggiante sarebbe situato nel Mar Mediterraneo, al largo della costa orientale di Almería, tra i comuni di Níjar e Carboneras. Il parco eolico comprenderebbe 20 turbine eoliche offshore galleggianti con una potenza di 15 MW ciascuna. Situato a più di 15 chilometri da Cabo de Gata, il punto di connessione previsto del parco eolico presso la sottostazione elettrica 400 kV “Litoral” nel comune di Carboneras sarà a meno di 10 km dal parco eolico, quindi il progetto non include lo sviluppo di una sottostazione offshore. 

Il progetto si propone di coprire parte della domanda di elettricità dell’impianto di idrogeno verde proposto da Caldererías Indálicas, che sarà sviluppato in due fasi e produrrà 20 t/giorno di idrogeno verde. In cambio, il progetto Mar de Ágata trarrebbe vantaggio dalle capacità tecniche e dalle strutture di Caldererías Indálicas per fabbricare localmente parte delle strutture galleggianti. Secondo i partner del progetto, ciò stimolerebbe anche l’upscaling e lo sviluppo delle capacità degli appaltatori locali per supportare la costruzione, nonché il funzionamento e la manutenzione delle risorse. 

Il parco eolico consentirebbe di evitare 12 milioni di tonnellate di emissioni di CO2 durante i suoi 30 anni di vita. Il progetto porterebbe alla creazione di 3.750 posti di lavoro diretti e 3.750 indiretti durante le fasi di costruzione e disattivazione (almeno il 55% creato in Andalusia). 

Questo non è il primo progetto eolico galleggiante proposto in Spagna dalla JV, poiché BlueFloat e Sener propongono anche di costruire un progetto eolico galleggiante da 1 GW, chiamato Parc Tramuntana, al largo della costa della regione di Empordá, vicino al Golfo di Roses in Catalogna . 

La capacità totale pianificata di 1.000 MW sarebbe installata in due fasi da 500 MW, con tra 30 e 40 turbine eoliche galleggianti installate per fase. La notizia del nuovo progetto in Spagna arriva lo stesso giorno in cui BlueFloat e il suo partner Falck Renewables hanno annunciato un altro progetto eolico galleggiante in Italia, del quale avevamo riferito ieri, per il quale le società si stanno preparando a presentare richieste di autorizzazione e il mpermesso di concessione. 

I due partner stanno anche facendo un’offerta congiunta per costruire parchi eolici galleggianti in Scozia, dopo essersi uniti all’inizio di quest’anno.

Latest article