domenica, 7 Agosto 2022

Stanno per decollare i missili a idrogeno verde

Al via i viaggi nello spazio con combustibili sostenibili 

21 Aprile, 2021

La Redazione

La compagnia spaziale Hypersonix Launch Systems ha firmato un accordo con la compagnia del gas BOC per farsi fornire idrogeno verde per alimentare razzi a emissioni zero.

Il progetto, che ha ricevuto un finanziamento del governo federale, utilizzerà l’idrogeno verde prodotto da BOC per inviare un satellite nello spazio.

L’idea è che l’idrogeno verde alimenterebbe i motori SPARTAN riutilizzabili di Hypersonix, che possono trasportare i satelliti in orbita di basso livello.

L’ Amministratore Delegato di Hypersonix, David Waterhouse, ha affermato di essere “determinato ad andare nello spazio, ma in un modo sostenibile per il nostro pianeta in base alla progettazione“.

L’idrogeno è il nostro combustibile preferito per la sua comprovata versatilità e prestazioni rispetto ai combustibili fossili. Le sue credenziali ambientali sono difficili da battere, con l’unica emissione quella del vapore acqueo “, ha affermato.

Il capo della ricerca e sviluppo della società ed ex scienziato missilistico della NASA Michael Smart ha affermato che la combinazione di astronavi riutilizzabili ed energia pulita ne ha fatto un’alternativa molto più rispettosa dell’ambiente rispetto ai più comuni razzi monouso ad alte emissioni di anidride carbonica utilizzati tradizionalmente per il lancio di satelliti.

La nostra soluzione deep-tech garantirà che i nostri preziosi oceani non diventino discariche per razzi e booster monouso e che i nostri motori SPARTAN scramjet non aggiungano ulteriori emissioni di CO2 o metano nell’atmosfera“, ha affermato.

L’uso dell’idrogeno verde nei veicoli spaziali è tutt’altro che provato. In effetti l’idrogeno verde – che viene prodotto utilizzando elettricità generata da fonti rinnovabili per scindere gli atomi di acqua in idrogeno e ossigeno – per qualsiasi scopo è ancora molto lontano dall’essere una comprovata alternativa economica ai combustibili idrocarburici molto più economici.

Tuttavia, le risorse vengono pompate nel suo sviluppo da aziende e governi di tutto il mondo e BOC ha affermato di essere fiduciosa che il carburante abbia un futuro nel trasporto aereo e terrestre.

Sia il settore automobilistico che quello aeronautico sono sulla buona strada per utilizzare il carburante a idrogeno come opzione di carburante pulito per l’uso quotidiano“, ha affermato Chris Dolman, responsabile dell’idrogeno verde di BOC.

Latest article