venerdì, 2 Dicembre 2022

ADNOC pronta a sfruttare il mercato dell’idrogeno in India

In una tavola rotonda sull’idrogeno, l’Abu Dhabi National Oil Company (ADNOC) ha dimostrato un forte interesse nell’esplorazione del mercato dell’idrogeno coi settori pubblico e privato indiano per sostenere la domanda di carburanti più puliti

21 Aprile, 2021

La Redazione

Intervenuto durante una tavola rotonda virtuale sull’idrogeno organizzata da The Energy Forum (TEF) in collaborazione con la Federation of Indian Petroleum Industry (FIPI) e il Ministero indiano del petrolio e del gas naturale (MoPNG), il Ministro dell’industria e della tecnologia avanzata degli Emirati Arabi Uniti nonche’ CEO del gruppo ADNOC, il Dr. Sultan Ahmed Al Jaber, ha rafforzato i forti legami economici tra i due paesi.

Al Jaber ha affermato che gli Emirati Arabi Uniti sono ben posizionati per capitalizzare il potenziale dell’idrogeno come carburante a zero emissioni di carbonio. L’azienda sta lavorando con i suoi partner per identificare opportunità di mercato praticabili.

Attualmente ADNOC produce circa 300.000 tonnellate di idrogeno all’anno. Basandosi sull’infrastruttura esistente dell’azienda e sulle capacità di stoccaggio rese necessarie dal futuro utilizzo della cattura del carbonio su scala commerciale (CCUS), ADNOC spera di diventare un attore importante nel mercato in via di sviluppo dell’idrogeno blu.

Oggi l’India è uno dei nostri partner commerciali più grandi e importanti, in particolare nel campo dell’energia. E con la crescita della domanda di energia dell’India, siamo pronti a soddisfare tale domanda mettendo a disposizione del mercato indiano l’intero portafoglio dei nostri prodotti. Tuttavia, allo stesso tempo, riconosciamo che il mondo e l’India richiedono più energia con meno emissioni. E mentre navighiamo collettivamente nella transizione energetica globale, crediamo che l’idrogeno offra promesse e potenzialità come combustibile autenticamente a zero emissioni di carbonio. Certo, l’idrogeno è ancora agli inizi, potrebbe essere un punto di svolta e una reale opportunità per accelerare la più ampia transizione energetica. Un’opportunità che l’ADNOC e gli Emirati Arabi Uniti sono in una buona posizione per capitalizzare “, ha affermato Al Jaber.

ADNOC sta anche esplorando il potenziale dell’idrogeno verde attraverso l’Abu Dhabi Hydrogen Alliance, che è stata recentemente istituita da ADNOC, Mubadala e ADQ.

Lavorando insieme, stiamo identificando valide opportunità di mercato internazionale e sviluppando una tabella di marcia per creare un ecosistema dell’idrogeno al servizio sia degli Emirati Arabi Uniti che del mercato globale. Detto questo, riconosciamo che la chiave per lo sviluppo dell’economia dell’idrogeno del futuro sarà l’allineamento della domanda e dell’offerta. È qui che stiamo attualmente lavorando con partner, clienti e altre parti interessate per costruire le catene del valore necessarie per seminare il mercato emergente dell’idrogeno “, ha approfondito Al Jaber.

Latest article