giovedì, 1 Dicembre 2022

RES e Octopus Energy investiranno 4 miliardi di euro per realizzare impianti di idrogeno verde nel Regno Unito

Le società energetiche del Regno Unito RES e Octopus Energy hanno stretto una partnership per sviluppare impianti di idrogeno verde in tutto il Regno Unito con un investimento complessivo di 3 miliardi di sterline.

Le due società uniranno il loro capitale e le loro conoscenze per costruire e gestire impianti di idrogeno verde. Le aziende lavoreranno con le industrie che cercano di decarbonizzare la propria attività passando all’idrogeno verde, sostenendo nel contempo gli sforzi del governo del Regno Unito per un’economia verde.

Mirano a realizzare i nuovi impianti entro il 2030.

Rachel Ruffle, CEO di RES Europe, Middle East and Africa (EMEA) ha dichiarato: “Sappiamo che l’elettrificazione basata su fonti rinnovabili che utilizza l’energia eolica e solare è il modo più veloce per decarbonizzare.

Se abbinato alla produzione di idrogeno verde, diventa la scelta naturale per l’industria e i nostri settori difficili da abbattere.

La nostra partnership consentirà agli utenti industriali di passare all’idrogeno verde affidabile ed economico“.

Il co-responsabile di Octopus Renewables, Alex Brierley, ha dichiarato: “La fornitura di idrogeno verde sarà fondamentale per il successo di molte industrie nel raggiungere gli obiettivi di zero netto del Regno Unito.

“Con questa partnership, stiamo fornendo una soluzione a quelle aziende per aiutare a realizzare le ambizioni del governo.

“Invitiamo le aziende industriali che attualmente utilizzano l’idrogeno a contattarci e beneficiare del vantaggio di chi si muove presto”.

RES e Octopus Energy mirano a utilizzare gli elettroni verdi prodotti durante le giornate ventose e soleggiate e ad immagazzinarli come idrogeno per un uso futuro.

Oltre a decarbonizzare l’attività industriale del Paese, le società mirano a fornire l’ idrogeno più economico e prodotto localmente, che sia isolato dalle fluttuazioni del prezzo del gas.

Ad agosto, il governo del Regno Unito ha pubblicato una “strategia per l’idrogeno” e ha chiesto una produzione di idrogeno a basse emissioni di carbonio per aiutare il paese a diventare ‘net zero’ .

Il governo ha assicurato investimenti dall’ estero in progetti verdi di oltre 5,8 miliardi di sterline,  in seguito al lancio lo scorso anno del piano in dieci punti per una “rivoluzione industriale verde” del primo ministro Boris Johnson.

Latest article