martedì, 9 Agosto 2022

Novatek e il governo Giapponese lavoreranno insieme su ammoniaca, idrogeno e progetti CCUS

Il produttore russo di gas naturale PAO Novatek e il governo giapponese hanno firmato un memorandum di cooperazione sulla cattura, l’utilizzo e lo stoccaggio di ammoniaca, idrogeno e carbonio (CCUS).

L’accordo tra Novatek e il Ministero dell’Economia, del Commercio e dell’Industria del Giappone è stato firmato nell’ambito dell’Eastern Economic Forum tenutosi a Vladivostok, in Russia.

In particolare, le parti intendono sostenere reciprocamente progetti di produzione e commercializzazione di ammoniaca e idrogeno, nonché l’implementazione di tecnologie per la cattura e lo stoccaggio del carbonio in Russia e Giappone.

Il memorandum prevede lo scambio di informazioni e ricerche in questi settori, nonché l’attuazione di progetti pilota e il sostegno statale per lo sviluppo di politiche nel campo della decarbonizzazione, standard e requisiti per prodotti a basse emissioni di carbonio.

Il memorandum amplia il supporto intergovernativo per i nostri progetti climatici che sono di grande importanza per l’attuazione dei piani strategici di Novatek per aumentare ulteriormente la produzione di GNL riducendo di conseguenza la nostra impronta di carbonio“, ha affermato Leonid Mikhelson, presidente del consiglio di amministrazione di Novatek.

Il memorandum contribuisce anche a rafforzare i legami economici tra Russia e Giappone“.

Novatek e la Japan Bank for International Cooperation (JBIC) hanno rivelato piani per lavorare insieme su progetti a basse emissioni di carbonio.

Il duo ha firmato un accordo di cooperazione strategica, dichiarando l’intenzione di collaborare su progetti per la produzione di idrogeno e ammoniaca, tecnologie di cattura, utilizzo e stoccaggio del carbonio, nonché progetti di energia rinnovabile in Russia, inclusi progetti di produzione di ammoniaca e idrogeno nella penisola di Yamal.

Stiamo studiando attivamente le opzioni per ridurre ulteriormente la nostra attuale impronta di carbonio dalla produzione di GNL di Novatek, utilizzando fonti di energia rinnovabile, cattura e stoccaggio del carbonio e i combustibili a base di idrogeno nei nostri progetti GNL“, ha commentato Mikhelson.

Questo accordo di cooperazione strategica ci offre l’opportunità di lavorare con aziende e istituzioni finanziarie giapponesi allo sviluppo delle nostre soluzioni a basse emissioni di carbonio, attirando investimenti e ampliando la gamma di fornitori di … attrezzature e tecnologie“.

 “Inoltre, ci facilita l’opportunità di commercializzare i nostri prodotti a combustibile pulito a una gamma più ampia di consumatori dal Giappone per ridurre le emissioni totali“, ha aggiunto Mikhelson.

Latest article