domenica, 7 Agosto 2022

Nasce la ‘Transhydrogen Alliance’ per l’idrogeno verde in Europe

La società tecnologica Proton Ventures, la società commerciale Trammo e la società energetica VARO, nell’ambito della Transhydrogen Alliance, hanno firmato un protocollo d’intesa per la cooperazione sulla produzione e importazione di idrogeno verde e ammoniaca verde in Europa via Rotterdam

8 Aprile, 2021 

La Redazione

Transhydrogen Alliance, un consorzio di aziende internazionali, nasce come iniziativa congiunta di cooperazione reciproca con l’obiettivo di offrire una filiera integrata, con costi ridotti, per l’importazione di idrogeno verde e ammoniaca verde in Europa.

Oltre alla collaborazione per la produzione e l’importazione, l’alleanza prevede anche di esportare idrogeno verde in altre località selezionate in tutto il mondo.

L’Autorità Portuale di Rotterdam sostiene questo consorzio, in particolare nella creazione di un terminal di importazione a Rotterdam per queste nuove catene di approvvigionamento.

Transhydrogen Alliance intende avviare la sua collaborazione con un primo progetto per la produzione di idrogeno verde prodotto da parchi solari ed eolici e l’importazione di tale idrogeno sotto forma di ammoniaca verde in Europa. Il progetto iniziale dovrebbe essere operativo entro il 2024.

L’obiettivo a lungo termine dell’alleanza è di importare un massimo di 500.000 tonnellate di idrogeno verde all’anno attraverso il porto di Rotterdam in Europa, che equivale a un massimo di 2,5 milioni di tonnellate di ammoniaca verde.

L’alleanza informa che offre un team completamente integrato nella catena di fornitura dell’idrogeno verde e dell’ammoniaca verde con conoscenza ed esperienza in tecnologia, logistica e vendite.

Latest article