martedì, 29 Novembre 2022

Minierva Energia, la nuova società per la realizzazione di un parco eolico offshore in Calabria – una possibilità anche per l’Idrogeno verde?

Dalla partnership tra Falck Renewables e BlueFloat nasce Minierva Energia, una società concepita per sviluppare una proposta progettuale che prevede la realizzazione di un nuovo parco eolico galleggiante, al largo delle coste di Catanzaro.

Lo sviluppo di tali tecnologie è di vitale importanza nel processo di transizione energetica e nel raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione nazionali, entro il 2030.

In base al progetto, il parco eolico marino presenterà le seguenti caratteristiche:

  • -Una capacità installata prevista pari a 675 MW, per una produzione annuale attesa di 2,4 -Terawattora, equivalente al consumo di oltre 600.000 utenze domestiche;
  • -La mancata emissione di 1 milione di tonnellate di anidride carbonica in atmosfera all’anno, con un potenziale di produzione annuale di idrogeno verde pari a 45 mila tonnellate di idrogeno verde all’anno;
  • -Un totale di 45 turbine eoliche ubicate nel Golfo di Squillace, a distanze dalla costa comprese tra 13 e 29 km.

Recentemente, il Ministero delle Infrastrutture e l’Autorità di Sistema Portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio hanno ricevuto la richiesta di concessione demaniale marittima da parte dei proponenti, scegliendo la strada della consultazione preliminare (scoping), per la procedura di Valutazione di Impatto Ambientale.

Hydrogen-news vi invita a HYDROGEN EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’Idrogeno. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Latest article