giovedì, 18 Agosto 2022

LA FILIERA ITALIANA DELL’IDROGENO SI PRESENTA ALLA HYDROGEN EXPO DI PIACENZA

La filiera italiana dell’idrogeno si ritroverà dall’8 al 10 giugno 2022 negli spazi di Piacenza Expo per la prima edizione della HYDROGEN EXPO, l’innovativa mostra-convegno italiana rivolta al comparto in continua e costante espansione.

La politica di decarbonizzazione tesa a ridurre l’inquinamento globale vede nell’idrogeno una fonte di energia sostenibile, poiché può essere generato utilizzando energia rinnovabile, trasportato, immagazzinato e utilizzato come un gas. E il nostro Paese può costituire un mercato estremamente interessante per lo sviluppo dell’idrogeno, proprio grazie alla presenza diffusa di fonti di energia rinnovabile e di una capillare rete per il trasporto del gas.

HYDROGEN EXPO nasce proprio con lo scopo dichiarato di dare alla filiera dell’idrogeno la massima visibilità, fornendo a tutti gli espositori un palcoscenico unico per intercettare tutti quegli interlocutori già protagonisti della sfida ambientale e della decarbonizzazione, potenzialmente
interessati alla riconversione energetica. Del resto, secondo le previsioni, entro il 2050 l’idrogeno potrebbe fornire circa 1/4 di tutta la domanda energetica del Paese e, sul breve periodo, può essere una risposta economicamente sostenibile, soprattutto per i comparti del trasporto pesante su lunghe distanze. In particolare, la tre giorni piacentina si rivolge alle industrie “energivore”, oggi penalizzate dalla congiuntura internazionale, che possono trovare nella tecnologia dell’idrogeno una risposta ai loro bisogni.

Come spiega Andrea Gusmaroli, Responsabile “Gruppo di Lavoro Idrogeno di ANIMA”, la Federazione delle Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica Varia ed Affine: «Anima è lieta di partecipare a HYDROGEN EXPO 2022 e di aver dato il suo patrocinio alla manifestazione. Oggi l’idrogeno è un tema al centro dell’interesse del mondo industriale e manifatturiero, e presenta grandissime opportunità. La meccanica italiana, che Anima rappresenta, raccoglie tutta la filiera tecnologica del gas, che se vuole rimanere competitiva e rispondere alle sfide della transizione ecologica e alle richieste della CE, deve pensare a nuovi combustibili puliti. La situazione internazionale ha accelerato ancora di più questo processo, rendendo questo vettore interessante anche in un’ottica strategica di superamento della dipendenza energetica da paesi extra-UE. Oggi», aggiunge Gusmaroli, «la meccanica si sente pronta ad affrontare queste sfide, e con la nostra presenza a HYDROGEN EXPO vogliamo portare il contributo delle nostre aziende per dimostrare che la filiera tecnologica è pronta. Oggi la sfida dell’idrogeno si vince insieme, e per questo lavoreremo insieme ad H2IT ed alle altre associazioni di categoria per parlare di temi, come la decarbonizzazione dei processi combustivi industriali, che interessano moltissime imprese italiane».

Inoltre, per la produzione di idrogeno si utilizza anche il gas. Ed è questa una delle ragioni che ha spinto Fabio Potestà, direttore di Mediapoint & Exhibitions, ad affiancare alla HYDROGEN EXPO il PIPELINE & GAS EXPO (che si svolgerà in contemporanea, ma nel Padiglione Uno), l’unica mostra convegno B2B in Europa completamente dedicata ai settori del mid-stream e delle reti distributive dell’Oil & Gas, ma anche di quelle idriche, al fine di costruire un network sinergico tra i due comparti.

«L’organizzazione della HYDROGEN EXPO» dichiara Fabio Potestà, organizzatore dell’evento «costituisce un’ulteriore sfida per la nostra società, sfida che, però, è stata immediatamente condivisa e sostenuta da tutte quelle Associazioni italiane che rappresentano le impese più
energivore, Associazioni con le quali collaboriamo da anni con reciproca soddisfazione per altri eventi di nicchia che si sono ormai consolidati anche nello scenario fieristico internazionale. Alle Associazioni partner ma, ovviamente, anche alle aziende espositrici di questa edizione inaugurale della HYDROGEN EXPO»
conclude Fabio Potestà «vanno i miei ringraziamenti, con la consapevolezza che saranno moltissimi gli operatori qualificati che verranno a visitare la 3 giorni piacentina».

Mercoledì 8 giugno, in concomitanza con l’inaugurazione della manifestazione, si terrà presso la bellissima Sala Degli Arazzi della Galleria Alberoni di Piacenza, la cena di gala, che darà modo agli espositori delle due fiere di fare “networking” in un’atmosfera conviviale e rilassata.

Ufficio Stampa HYDROGEN EXPO
Adnkronos Comunicazione
Fabio Valli
02 7636645 – 344 1281966
fabio.valli@adnkronos.com

Latest article