giovedì, 1 Dicembre 2022

Il MiTE riceve oltre 90 proposte progettuali per lo sviluppo della filiera italiana dell’idrogeno

Aumenta l’interesse per lo sviluppo della filiera italiana dell’idrogeno. Il Ministero della Transizione Ecologica ha dichiarato di aver ricevuto oltre 90 proposte progettuali per la ricerca e lo studio sull’idrogeno, dal valore complessivo superiore ai 240 milioni di euro (circa cinque volte i fondi stanziati dal Pnrr).

Nello specifico, in risposta al bando rivolto a enti di ricerca e università, il MiTE ha ricevuto 39 proposte con una richiesta di 116 milioni di euro; i progetti di questo ambito riguardano lo sviluppo di celle a combustibile, tecnologie per la produzione, stoccaggio e trasporto di idrogeno verde e la sua trasformazione in derivati o combustibili a zero impatto ambientale.

In risposta al bando per le imprese, il Ministero ha ricevuto 56 progetti di ricerca industriale, per un valore di 126 milioni di euro.

Recentemente, l’HYDROGEN EXPO, la prima fiera Italiana b2b dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’idrogeno, ha ricevuto il Patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica.

Latest article