domenica, 27 Novembre 2022

KOGAS pianifica le stazioni di ricarica per autobus alimentati a idrogeno

La Korea Gas Corp. (KOGAS), uno dei principali fornitori di gas del paese, ha in programma di creare stazioni di ricarica  per autobus a celle a combustibile a idrogeno.

La scorsa settimana KOGAS ha firmato un accordo con cinque società, tra cui il produttore di sistemi ferroviari e impiantistica Hyundai Rotem Co. e l’impresa di costruzioni Samsung C&T Corp., per stabilire la “High Station” , una joint venture per la creazione e il funzionamento di stazioni di ricarica a idrogeno.

La joint venture creerà sei stazioni di ricarica in grado di caricare fino a 72 autobus alimentati a idrogeno al giorno, vicino ai depositi di autobus urbani.

A differenza delle stazioni di ricarica generali che ricevono e forniscono idrogeno, queste stazioni di ricarica utilizzeranno il gas naturale per produrre l’idrogeno blu direttamente in loco.

Di conseguenza, le stazioni di ricarica saranno in grado di fornire l’ idrogeno in modo affidabile e a un prezzo economico per autobus e camion elettrici a celle a combustibile che richiedono una maggiore quantità di idrogeno rispetto ai veicoli passeggeri.

Presso la stazione di ricarica saranno costruite anche strutture in grado di caricare una varietà di veicoli alimentati a gas naturale, come gas naturale liquefatto (GNL) e gas naturale compresso (CNG), in base alle caratteristiche della domanda locale di veicoli.

Senza generare emissioni di gas serra o polveri sottili, un autobus a idrogeno può contribuire a ridurre circa 92 tonnellate di emissioni di anidride carbonica all’anno se sostituisce un autobus diesel con un chilometraggio giornaliero di 348 chilometri.

Latest article