lunedì, 15 Agosto 2022

In Australia si pianifica un grandissimo progetto di idrogeno da energia solare

Un consorzio internazionale composto da InterContinental Energy, CWP Global e Mirning Green Energy Limited, sta pianificando di costruire un mega-progetto integrato di combustibili verdi nell’Australia occidentale.

Quando sarà completamente operativo, il Western Green Energy Hub (WGEH) potrebbe produrre fino a 50 GW di energia eolica e solare ibrida su 15.000 km2 nel sud-est dell’Australia occidentale, attraverso le Contee di Dundas e la città di Kalgoorlie-Boulder. La regione fornisce un profilo diurno ottimale per l’energia rinnovabile, con livelli costantemente elevati di energia eolica e solare per un periodo di 24 ore. 

WGEH sarà costruito in fasi per produrre fino a 3,5 MMt di idrogeno verde a zero emissioni di carbonio o 20 MMt di ammoniaca verde ogni anno, che saranno forniti a livello nazionale ed esportati a livello internazionale mentre il mercato dei combustibili verdi continua ad espandersi dopo il 2030.

Il progetto fornirà un impulso significativo alla strategia per l’idrogeno rinnovabile del governo dello stato dell’Australia occidentale e alla strategia nazionale per l’idrogeno del governo del Commonwealth dell’Australia. I combustibili verdi prodotti nel sito soddisferanno la domanda futura di più settori, tra cui la co-combustione nella produzione di energia, il settore marittimo, l’industria pesante come l’acciaio, la chimica e l’estrazione mineraria, nonché il settore dell’aviazione.

Il Western Green Energy Hub è storico su due fronti. In primo luogo, la scala con cui saremo in grado di fornire combustibili verdi ai mercati e ai clienti di tutto il mondo, aiutandoci a muoverci tutti verso un futuro zero-net“, ha affermato Brendan Hammond , presidente del consiglio di amministrazione di WGEH. “Secondo, e forse più importante, il modo in cui stiamo lavorando con i Mirning People, i proprietari originali di questa terra, per creare una partnership multigenerazionale davvero a lungo termine e sostenibile che offra enormi benefici socio-economici per la comunità. È un onore e un privilegio essere coinvolti in questo progetto innovativo.”

Latest article