domenica, 27 Novembre 2022

Höegh Autoliners prenota in Cina le più grandi navi al mondo di trasporto di autovetture – pronte per l’ammoniaca

La compagnia di navigazione norvegese Höegh Autoliners ha firmato una lettera di intenti (LoI) con China Merchants Heavy Industry (CMHI) per costruire una serie di navi della classe Aurora pronte per l’ uso dell’ammoniaca come combustibile marittimo.

In base all’accordo, le prime due navi da 9.200 unità saranno consegnate già nella seconda metà del 2024.

Il motore multicombustibile della classe Aurora può funzionare con vari biocarburanti e combustibili convenzionali, inclusi GNL, ma anche con l’ ammoniaca. Le navi saranno inoltre dotate di ponti rinforzati e sistemi di rampe interni migliorati.

Secondo la società, una volta consegnatele navi saranno le più grandi e le più rispettose dell’ambiente del mondo.

Siamo entusiasti di aver assicurato la consegna della prima nave della classe Aurora già entro il 2024. Sarà la prima nave pronta per l’ammoniaca nel suo segmento e la più grande nave da carico mai costruita. La classe Aurora porterà l’efficienza del trasporto a un nuovo livello e ci metterà in prima linea nel trasporto sostenibile“, ha commentato Andreas Enger, CEO di Höegh Autoliners.

La China Merchant Industry ha ampliato la propria attività di costruzione navale negli ultimi due anni. L’azienda cinese possiede Deltamarin, che è stata incaricata da Höegh Autoliners di progettare la nuova Classe Aurora.

L’ambizione di Höegh Autoliners è di raggiungere l’ obiettivo di emissioni nette pari a zero entro il 2040, con l’intenzione di avere il suo primo vettore per trasporto auto a zero emissioni di carbonio entro il 2023.

Latest article