giovedì, 1 Dicembre 2022

H2 Mobility riceve un finanziamento da 110 milioni di euro per il potenziamento della rete di rifornimento di idrogeno

H2 Mobility, gestore di oltre 90 stazioni di rifornimento di idrogeno in Germania, ha ricevuto un finanziamento da parte di Hy24, la più grande piattaforma di investimento in infrastrutture per l’idrogeno pulito al mondo, del valore di 110 milioni di euro (70 mil Hy24 e 40 mil H2 Mobility) destinati al potenziamento della propria rete di rifornimento per veicoli alimentati a idrogeno.

Nel dettaglio, l’investimento sarà eseguito da Hy24 mediante il Clean H2 Infra Fund che ad oggi rappresenta il più grande fondo per l’idrogeno al mondo; all’operazione partecipano anche Air Liquide, Daimler Truck, Hyundai, Linde, OMV, Shell e TotalEnergies.

Con questa operazione H2 Mobility amplierà la propria infrstruttura fino alle 300 unità, 200 delle quali saranno progettate appositamente per i mezzi pesanti a lungo raggio, contribuendo così alla decarbonizzazione di un settore hard-to-abate come quello della mobilità pesante.

Nikolas Iwan, Managing Director di H2 MOBILITY, ha commentato: “L’idrogeno verde diventerà un punto di svolta nel viaggio per sostituire i combustibili fossili nei trasporti e ridurre la nostra dipendenza dall’estrazione di risorse dalla superficie del nostro pianeta. Sono entusiasta che possiamo combinare le competenze di H2 MOBILITY con il significativo capitale raccolto in questo round per accelerare la transizione verso l’idrogeno verde nella mobilità e nei trasporti“.

Pierre-Etienne Franc, CEO di Hy24, ha dichiarato:”H2 MOBILITY Deutschland sta aprendo la strada allo sviluppo delle necessarie infrastrutture europee per una mobilità pesante e a basse emissioni di carbonio. L’idrogeno è una parte cruciale della realizzazione dei piani Fit-for-55 dell’Unione europea, ulteriormente rafforzati dalla recente proposta REPowerEU. Il nostro investimento insieme ai pionieri in questo ecosistema supporta anche gli sforzi della Commissione europea per attuare il regolamento sull’infrastruttura per i combustibili alternativi (AFIR) per espandere notevolmente la rete europea di stazioni di rifornimento di idrogeno. Si adatta perfettamente alla nostra ambizione di essere il catalizzatore di un’economia dell’idrogeno su larga scala, attiva in tutto il sistema e nella catena del valore per apportare cambiamenti reali per il pianeta“.

Hydrogen-news Vi invita a HYDROGEN EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’Idrogeno. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Latest article