giovedì, 18 Agosto 2022

Grande successo dal primo produttore australiano di veicoli a idrogeno

La start-up di veicoli elettrici a celle a combustibile a idrogeno H2X Global ha annunciato un round di raccolta di capitali, in vista di una quotazione pubblica prevista nel 2022, in quanto rafforza la sua posizione finanziaria per lanciare il mese prossimo il primo veicolo australiano alimentato a idrogeno alimentato.

H2X, con sede a Sydney, che ha annunciato poco più di un mese fa che avrebbe lanciato il suo costoso Warrego sulla Gold Coast a novembre, prima delle consegne previste per aprile del prossimo anno, ha dichiarato martedì di aver stretto una partnership con Barclay Pearce Capital per l’aumento di capitale pre-IPO.

H2X ha affermato che la partnership ha segnato un passo importante verso lo sviluppo del primo lotto di Warrego di H2X, che secondo la società ha raccolto più di 50 milioni di dollari di pre-prenotazioni entro pochi giorni dal lancio.

H2X ha affermato che BPC agirà come lead manager e broker sponsor per iniziative sui mercati dei capitali azionari, sostenendo i suoi piani per sviluppare l’utility FCEV, insieme a una varietà di camion e autobus elettrici a celle a combustibile a idrogeno da seguire nei prossimi anni.

Questa relazione offre a H2X un ulteriore vantaggio competitivo strategico mentre si prepara a lanciare i suoi camioncini Warrego e altri veicoli pesanti nei mercati automobilistici FCEV australiani, europei e asiatici, di consumo e commerciali“, ha affermato il fondatore e CEO dell’azienda, Bredan Norman.

Il direttore della finanza aziendale di Barclay Pearce, Tim Wilson, ha affermato che H2X e i suoi piani per la produzione di veicoli utilitari a emissioni zero in Australia si adattavano perfettamente agli obiettivi aziendali di BPC.

H2X spunta… queste scatole attraverso la decarbonizzazione dell’industria globale e il ripristino dei posti di lavoro di produzione per gli australiani che costruiscono le loro auto e generatori a celle a combustibile a idrogeno“, ha affermato Wilson.

I veicoli elettrici a celle a combustibile a idrogeno (FCEV) hanno una lunga strada da percorrere per dimostrare la loro fattibilità a lungo termine e la loro capacità di competere con le opzioni elettriche a batteria, con l’infrastruttura di rifornimento pressoché inesistente, il che è una delle maggiori barriere.

Ma, la risposta al Warrego dimostra che non c’è una piccola quantità di interesse da parte dei consumatori per i veicoli utilitari alimentati a idrogeno.

Il camioncino Warrego dovrebbe offrire un’autonomia di 500 km, tramite un motore da 200 kW e sistemi di celle a combustibile opzionali tra 66 kW da 90 kW, generando una potenza compresa tra 60 kW e 100 kW. I FCEV beneficiano anche di tempi di rifornimento rapidi da 3 a 5 minuti.

Latest article