giovedì, 2 Febbraio 2023

Goldman Sachs – L’Inflaction Reduction Act punto di svolta per la produzione di idrogeno verde su larga scala

Secondo Goldman Sachs, l’Inflaction Reduction Act firmato lo scorso Agosto dal presidente degli USA, Joe Biden, rappresenterebbe il vero punto di svolta per poter avviare la produzione di idrogeno verde su larga scala, nel paese.

Tutti i progressi nella tecnologia clean-tech, nell’economia, che abbiamo visto negli ultimi due, tre anni, sono stati guidati dall’aumento dei prezzi del petrolio, del gas e del carbone. – dichiara Michele Della Vigna, leader della business unit commodity equity di Goldman per la regione EMEA – Questo è ciò che rende, comparativamente, le energie rinnovabili e l’idrogeno più redditizi“.

L’IRA (Inflaction Reduction Act) è un disegno di legge che, tra le tante cose, prevede un investimento pari a 369 miliardi di dollari per la modernizzazione del sistema energetico americano, incluso un credito d’imposta sulla produzione di idrogeno. “E’ un grande modelloconclude Della Vigna rende redditizie tecnologie come l’idrogeno verde, la produzione locale di batterie verdi e la cattura del carbonio, su larga scala“.

Nel corso del suo intervento ad Ecomondo/Key Energy 2022, Alberto Dossi, Presidente di H2IT e Gruppo Sapio, ha sottolineato la necessità di un disegno di legge simile anche in Italia e in Europa.

Hydrogen-news Vi invita alla seconda edizione di HYDROGEN EXPO, la prima fiera Italiana dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’idrogeno. A Piacenza dal 17 al 19 Maggio 2023. Seguici sui nostri canali social, Linkedin, Facebook, Twitter e Instagram.

Latest article