domenica, 7 Agosto 2022

Gen2 Energy e il comune di Vefsn firmano un accordo per produrre idrogeno verde

La società energetica norvegese Gen2 Energy e il comune norvegese di Vefsn hanno firmato un accordo per unire le forze per l’acquisto e la vendita di due lotti a Mosjøen per la produzione su grande scala e la spedizione di idrogeno verde.

Come divulgato, le parti hanno concordato che Gen2 Energy può acquistare terreni commerciali a Mosjøen per costruire impianti di produzione di idrogeno verde, nonché accedere a strutture di banchina per la spedizione di idrogeno verde ai mercati in Europa e Norvegia.

L’accordo dà all’azienda l’opportunità di costruire due stabilimenti produttivi. Entrambe le aree devono essere preparate per la produzione di idrogeno e questo lavoro partirà immediatamente.

Inoltre, il porto di Helgeland è stato incluso come parte dell’accordo e tutte le parti concordano di trovare soluzioni adeguate per la banchina in entrambe le località.

Si prevede che l’idrogeno contribuirà notevolmente a una società a emissioni zero e noi di Gen2 Energy non vediamo l’ora di lavorare per il consumo e le esportazioni locali”, ha affermato Jonas Meyer di Gen2 Energy.

Questa è una grande opportunità per noi. Vefsn ha una storia industriale significativa con la produzione di alluminio che è la più estesa con un gran numero di aziende fornitrici. Il fatto che ora ci siano grandi opportunità di insediamento all’interno dell’industria verde… significa che la comunità industriale Vefsn ha ancora più gambe su cui stare“, ha aggiunto Berit Hundåla, sindaco del comune di Vefsn.

Una parte importante dell’accordo è che Gen2 Energy avrà accesso a strutture di banchina che consentiranno di spedire grandi quantità di idrogeno verde stoccato in container.

Le parti concordano che saranno compiuti sforzi per facilitare l’uso locale e regionale dell’idrogeno verde. Una potenziale azienda è Alcoa a Mosjøen.

Alcoa Mosjøen prevede di firmare presto una lettera di intenti con Gen2 Energy in relazione al loro stabilimento a Mosjøen. Le parti vogliono studiare il potenziale per lo sviluppo di soluzioni per la logistica, l’ utilizzo della rete, uso di idrogeno e di ossigeno come fattori di input, e sviluppo di un mercato più ampio per l’uso dell’idrogeno verde a livello locale”, ha commentato Trym Vassvik, Communications Manager di Alcoa.

Nel luglio 2021, l’azienda norvegese Gen2 Energy ha firmato un accordo con il porto danese di Hirtshals per collaborare allo sviluppo di un hub di idrogeno verde.

Latest article