mercoledì, 17 Agosto 2022

Draghi riceve Presidente Stellantis e AD Eni, Enel, Snam e Terna, insieme al Ministro Cignolani

Nella riunione di ieri affrontati i temi legati alla transizione energetica, con particolare attenzione alla mobilità sostenibile 

14 Aprile, 2021

La Redazione 

Insieme al Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, il Presidente del Consiglio Mario Draghi   ha incontrato ieri a Palazzo Chigi il Presidente di Stellantis John Elkann e gli Amministratori Delegati di Eni (Claudio Descalzi), Enel (Francesco Starace), Snam (Marco Alverà ), e Terna (Stefano Antonio Donnarumma). 

Nel corso della riunione sono stati affrontati i temi legati all’energia e alla transizione energetica. Un incontro di un’ora soprattutto sulle tematiche riguardanti la mobilità sostenibile, da quanto si è appreso il tema principale dell’incontro.

Nell’ottica della necessità di accelerare nel percorso di decarbonizzazione verso il 2030, i cinque manager avrebbero illustrato – ciascuno per il proprio settore e per il proprio gruppo industriale – i piani e gli obiettivi per abbandonare gradualmente il carbone e le fonti fossili inquinanti a favore dell’energia pulita, per alimentare i motori di automobili, autobus, e mezzi da trasporto pesanti: dall’elettricità al gas e gasolio, fino all’idrogeno.

Abbattere i gas serra e combattere il riscaldamento globale per aiutare il Pianeta contro gli eventi climatici estremi è un impegno ormai confermato da ciascun operatore. Naturalmente la presenza del numero uno di Stellantis è legata alla produzione di auto e attraverso CNH a quella di mezzi pesanti, mentre da Enel, Eni, Snam e Terna il discorso si è incentrato sulle varie problematiche legate alla produzione di energia pulita, alla pianificazione di una rete di distribuzione e ai tempi di realizzazione dei vari progetti nel settore.

Latest article