domenica, 27 Novembre 2022

Anche la Repsol spagnola aumenta le ambizioni nelle rinnovabili e idrogeno verde per il 2025

La compagnia petrolifera spagnola Repsol ha aumentato le sue ambizioni per la generazione di energia rinnovabile e per la produzione di idrogeno verde come parte del suo obiettivo di raggiungere emissioni nette pari a zero entro la metà del secolo.

La società ora prevede di aumentare la sua capacità di produzione di energia rinnovabile a 6 GW entro il 2025, più dei 5,2 GW precedentemente previsti, ha affermato Repsol durante una teleconferenza sugli utili del 1H-2021. Ciò spinge anche più in alto il suo obiettivo per la cosiddetta generazione a basse emissioni di carbonio (inclusa la generazione a gas) a 8,3 GW entro il 2025, invece dei 7,5 GW previsti in precedenza. 

Repsol ha anche affermato che ora prevede di produrre idrogeno da 0,55 GW di energia rinnovabile nel 2025 e da 1,9 GW di energia rinnovabile nel 2030. La società in precedenza aveva mirato a una produzione di H2 verde da 0,4 GW di energia pulita nel 2025 e 1,2 GW nel 2030. 

La società ha annunciato obiettivi più elevati poiché gli utili nel suo segmento commerciale e rinnovabile sono aumentati del 40% a 228 milioni di euro nel primo semestre, aiutati dall’allentamento delle restrizioni di blocco di Covid-19. L’utile netto rettificato complessivo di Repsol è salito a € 959 mln nel 1H-2021, dai € 189 mln dell’anno precedente.

Latest article