mercoledì, 17 Agosto 2022

Accordo Technip Energies e NPCC per far progredire la transizione energetica negli Emirati Arabi Uniti

Il general contractor francese  Technip Energies e la National Petroleum Construction Company (NPCC), società abu-dhabina di costruzioni e ingegneria, hanno firmato un accordo per far progredire la transizione energetica negli Emirati Arabi Uniti (UAE) e in altri paesi della regione MENA. Technip Energies e NPCC formeranno specificamente una joint venture (JV).

Le parti hanno firmato un memorandum d’intesa (MoU) alla conferenza GASTECH qualche giorno fa, con la partecipazione di alti funzionari di entrambe le società.

L’obiettivo dell’accordo è esplorare e capitalizzare le opportunità in evoluzione nella transizione energetica, soprattutto le migliori pratiche ingegneristiche.

Technip Energies porterà le sue competenze tecnologiche e di project management, offrendo nuove soluzioni dalla fase iniziale alla consegna del progetto. NPCC contribuirà con le sue capacità di gestione dei progetti per i progetti EPC, la sua impronta regionale e le sue capacità di fabbricazione.

Le aziende vogliono anche rafforzare la cooperazione nell’idrogeno blu e verde e nei relativi progetti di decarbonizzazione. La cattura della CO2 è un’altra area di interesse, oltre ai progetti industriali nei campi correlati, come l’ammoniaca.

Le aziende hanno sottolineato in conclusione lo slancio senza precedenti nel settore per l’energia pulita e l’impegno per la transizione energetica.

Latest article