sabato, 26 Novembre 2022

Tre aziende norvegesi collaborano per un grande Hub di idrogeno destinato al rifornimento marittimo

Alleanza tutta norvegese per l’idrogeno. Hyon, azienda che opera nel campo dei sistemi di rifornimento, ha stretto una collaborazione con le connazionali ASCO Norway e Gen2 Energy, per la realizzazione di un Hub di idrogeno nel terminal portuale del Nordland (Norvegia), denominato Green Artic HyHub.

Le tre società condivideranno le proprie competenze per produrre idrogeno verde a costi competitivi, costituendo una rete di stoccaggio e rifornimento marittimo che si estenderà dal porto di Mosjøen a quello di Sandnessjøen, per un totale di 60 Km circa.

Nello specifico, Gen2 Energy progetterà un impianto di produzione nel sito industriale di Nesbruket dalla capacità di 15.300 tonnellate di idrogeno verde all’anno e sistemi di stoccaggio di 6/12 metri, (specifici per il settore navale) in grado di contenere idrogeno a 350 bar.

HYON, invece, svilupperà una soluzione di rifornimento per grandi navi in grado di riempire serbatoi di carburante con 1000 Kg di idrogeno, in soli 30 minuti.

Jørn Kristian Lindtvedt, CEO di HYON, ha dichiarato: “Questo progetto ha le potenzialità necessarie di fornire a prezzi competitivi idrogeno verde per il settore marittimo e, al contempo, accelerare la transizione dai combustibili fossili alle zero emissioni nel trasporto. Siamo orgogliosi di collaborare con G2E e ASCO per realizzare questo progetto che avrà un enorme impatto locale e globale”.

Hydrogen-news Vi invita a HYDROGEN EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’Idrogeno. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Latest article