martedì, 9 Agosto 2022

Orsted pianifica un enorme impianto eolico “power-to-x” nel Wyoming, USA, con il gigante americano del gas

Orsted potrebbe partecipare alla costruzione di un importante impianto di idrogeno e combustibili eolici nello stato americano del Wyoming, in collaborazione con Williams, uno dei più grandi produttori e distributori di gas fossili d’America e già attivo in numerose iniziative nell’ idrogeno, tra le quali la partecipazione alla Clean Hydrogen Future Coalition. 

Il gigante eolico danese – uno dei principali attori nelle rinnovabili in Europa e negli Stati Uniti – ha firmato un accordo con Williams che potrebbe vedere i due “sviluppare insieme impianti di idrogeno o gas naturale sintetico alimentati da energia rinnovabile”. 

La Williams, quotata sulla borsa di New York, gestisce il 30% delle forniture di gas degli Stati Uniti e opera impianti su grande scala nel Wyoming occidentale, dove i due esploreranno “un’energia eolica su grande  scala, l’elettrolisi e la co-metanazione del gas sintetico “. Non sono stati forniti ulteriori dettagli sulla grandezza o sul programma di potenziali progetti specifici previsti nel memorandum d’intesa (MoU) tra i due. 

Il Segretario all’energia degli Stati Uniti Jennifer Granholm aveva spinto a giugno dei programmi per tagliare il costo della produzione di idrogeno verde dell’80% durante il prossimo decennio, il primo di una serie di “scatti energetici” che il DoE annuncerà per aiutare a sostenere l’ambiziosa agenda climatica del presidente Joe Biden.

Questa iniziativa di Orsted  segue i piani recentemente annunciati in Scozia, dove pensa di investire svariati miliardi nei progetti ScotWind.

Latest article