domenica, 7 Agosto 2022

Origin Energy e Orica firmano un accordo per un Hub di idrogeno verde in Australia

Origin Energy, società energetica australiana, ha siglato un accordo con Orica, uno dei principali fornitori di soluzioni minerarie e infrastrutturali al mondo, per avviare uno studio di fattibilità condiviso sulla realizzazione di un potenziale Hub di idrogeno nella Hunter Valley, nello stato australiano del New South Wales.

In base ai piani progettuali, l’hub della Hunter Valley produrrebbe idrogeno verde da un elettrolizzatore da 55 MW alimentato da fonti rinnovabili del portafoglio energetico di Origin.

L’idrogeno prodotto sarà destinato al settore del trasporto pubblico delle regioni di Hunter Valley, Central Coast e Greater Sydney, supportando l’obiettivo del governo australiano dei 10.000 veicoli elettrici a celle a combustibile (FCEV) alimentati a idrogeno, entro la fine del decennio.

Frank Calabria, CEO di Origin, ha dichiarato: “Collaborando con Orica e altri partner, abbiamo un’opportunità inestimabile per esplorare ulteriormente come l’idrogeno verde potrebbe aiutare ad alimentare un futuro più pulito per i clienti manifatturieri, dei trasporti e industriali in Australia. Ridurre le emissioni del settore manifatturiero australiano – ha spiegato – sarà la chiave per raggiungere l’obiettivo della nazione di essere “net-zero” entro il 2050, e questo sarà raggiunto solo se l’industria energetica, i clienti e i governi lavoreranno insieme per sostenere lo sviluppo dell’idrogeno come futura fonte di energia”.

Hydrogen-news Vi invita a HYDROGEN EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’Idrogeno. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Latest article