lunedì, 26 Settembre 2022

H2TECHNOLOGY CONSORTIUM, IL PRIMO CONSORZIO ITALIANO DELL’IDROGENO IN USA, PARTECIPA ALL’HYDROGEN EXPO DI PIACENZA

Sviluppare un mercato per le nuove tecnologie e soluzioni a idrogeno Made in Italy” negli USA, creando una rete tra potenziali partner commerciali italiani e americani.

Questo l’obiettivo di H2Technology Consortium, ente privato con sede a Houston (Texas), il quale ha scelto le tre giornate piacentine dell’idrogeno per promuovere la propria missione, indirizzata a tutte quelle imprese italiane ed europee, attive nel campo H2, che intendono espandere i propri orizzonti imprenditoriali negli Stati Uniti.

Il Consorzio (fondato da partner Italiani) è attivo soprattutto nelle tecnologie dedicate alla produzione, stoccaggio, trasporto, utilizzo industriale e alla mobilità sostenibile a idrogeno, offrendo alle aziende servizi di: studio di mercato, assistenza amministrativa, legale e fiscale, logistica, esplorazione di opportunità finanziarie, project management, attività di networking, promozione e inserimento nel mercato locale.

H2Technology Consortium Vi aspetta numerosi presso lo stand P14 all’interno del padiglione due del quartiere fieristico di Piacenza Expo dove, dall’8 al 10 Giugno 2022, si terrà l’edizione inaugurale di HYDROGEN EXPO, l’innovativa fiera-convegno Italiana dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’idrogeno.

Marco Pollastrini, AD del Gruppo CTA, uno dei fondatori del Consorzio H2TC, ha dichiarato: “Il consorzio nasce per sviluppare un mercato delle tecnologie italiane per l’idrogeno negli Stati Uniti. Il focus è l’integrazione nelle future infrastrutture per la produzione, trasporto, stoccaggio, utilizzo e la mobilità”.

Paolo Valente, AD di Ventures Bridge, un altro tra i fondatori del Consorzio H2TC: “La missione è creare un ponte di connessione diretta verso gli USA, per fare rete con potenziali partner commerciali e progettuali”.

Latest article