martedì, 9 Agosto 2022

Enel triplicherà la produzione di energia da fonti rinnovabili a 145 GW entro il 2030

Enel ha promesso di triplicare la sua produzione di energia da fonti rinnovabili a 145 GW entro il 2030 e di accelerare la sua graduale eliminazione dalla produzione di carbone entro il 2027.

La società afferma che cercherà anche di utilizzare la sua capacità rinnovabile a livello mondiale per aumentare i punti di ricarica dei veicoli elettrici a oltre 4 milioni entro il 2030 dai 186.000 attuali e per gli autobus elettrici a oltre 10.000 dal livello attuale di 912.

Non c’è più un trade-off tra ciò che genera valore per il business e ciò che fa bene al clima, questi due obiettivi oggi sono pienamente allineati grazie all’evoluzione della tecnologia”, ha affermato Francesco Starace, Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo Enel.

Pertanto, gli sforzi finanziari devono essere finalizzati al raggiungimento degli SDG (obiettivi di sviluppo sostenibile) e a un’economia ‘net zero’. Ciò richiede impegni e strategie ambiziosi, nonché gli strumenti per promuoverne l’effettiva diffusione.

“La transizione è destinata a materializzarsi e non solo nel settore energetico: interesserà infatti molti settori dell’economia mondiale. Dobbiamo fare in modo che questo avvenga in modo ordinato, deciso, giusto e inclusivo».

Latest article