martedì, 29 Novembre 2022

Draghi – Riorganizzazione, accelerazione e diversificazione per essere meno dipendenti dal gas Russo

Al termine dell’incontro con Ursula von der Leyen, il Premier Mario Draghi è intervenuto nuovamente sulla necessità di potenziare e diversificare le fonti energetiche del paese, divenuta ormai una priorità per essere meno dipendenti dal gas Russo: “Dobbiamo lavorare sulla diversificazione, sulla riorganizzazione con un’accelerazione degli investimenti nelle rinnovabili e poi su una compensazione, perché è chiaro che questa crisi sta mostrando che i Paesi ne affrontano i vari aspetti“.

Questo piano di indipendenza energetica dalla Russia passa anche dalla cooperazione con altri partner internazionali: “Sabato ho sentito al telefono l’emiro del Qatar, Al Thani, con cui ho discusso in particolare di come rafforzare la cooperazione energetica tra i nostri Paesi. Voglio ringraziare il ministro Cingolani e il ministro Di Maio per il loro impegno su questo fronte“.

Hydrogen-news Vi invita a HYDROGEN EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’Idrogeno. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Latest article