lunedì, 15 Agosto 2022

DNV pubblica il manuale per i trasporti a idrogeno – insieme a 26 aziende, tra le quali Fincantieri

Come risultato della prima fase del progetto MarHySafe guidato da DNV, lo  “Handbook for Hydrogen-fueled Vessels” promette una tabella di marcia verso operazioni sicure con l’idrogeno utilizzando celle a combustibile.

Secondo quanto riferito, il manuale descrive in dettaglio come navigare tra i requisiti per la progettazione e la costruzione di navi alimentate a idrogeno.

Copre anche diversi aspetti delle operazioni con l’idrogeno, come la sicurezza e la mitigazione dei rischi, i dettagli ingegneristici per i sistemi a idrogeno e le fasi di implementazione per le applicazioni marittime, sulla base dell’attuale quadro normativo del processo di progettazione alternativa.

L’idrogeno verde è visto come un grande potenziale per la decarbonizzazione dell’industria marittima poiché è privo di emissioni, prodotto tramite elettrolisi.

L’idrogeno potrebbe essere disponibile in tutto il mondo in futuro, come combustibile per uso marittimo o come componente chiave nella produzione di combustibili sintetici.

Il progetto MarHySafe ha riunito 26 aziende e associazioni leader del settore. È guidato dalla società di classificazione con sede in Norvegia DNV (precedentemente nota come DNV GL). Fincantieri fa parte di questo gruppo di aziende.

Poiché il progetto è in corso, si dice che questa pubblicazione sia continuamente aggiornata in linea con le più recenti competenze del settore sull’idrogeno come combustibile marino.

Latest article