lunedì, 15 Agosto 2022

Ansaldo Energia sempre più protagonista nel campo della combustione dell’Idrogeno

Nel corso del webinar “Hydrogen Day, una tecnologia a prova di futuro”, organizzato da Ansaldo Energia e dedicato al tema della combustione dell’idrogeno, Daniela Gentile, CEO di Ansaldo Energia Green Tech, ha presentato i piani strategici della società nel processo della transizione energetica.

Data la mutevole disponibilità dell’idrogeno, a causa della composizione del gas stesso o della intermittente reperibilità delle risorse rinnovabili, è necessario anticipare un problema comune del prossimo futuro realizzando i nuovi prodotti come “Dual-fuel Engine”, sin dalla prima fase di progettazione.  

I nuovi prodotti devono essere progettati mantenendo la propria capacità di combustione al 100% di gas naturale e allo stesso tempo consentendo un alto contenuto di Idrogeno”.

Tutto questo però deve avvenire senza compromettere l’efficienza operativa e il livello delle emissioni di CO2.

Oggi è già possibile raggiungere il 100% di Idrogeno con una combustione a diffusione, ma questo implica che le emissioni non siano in linea con le attuali normative”.

Per ovviare a questo problema, Ansaldo Energia ha operato su due fronti: da una parte, sviluppando delle soluzioni di retrofit per ridurre al minimo le emissioni (specialmente in contesti con un elevato contenuto di Idrogeno), dall’altra sviluppando l’innovativa turbina a gas GT36, la quale, sfruttando l’esperienza maturata con le turbine a gas GT26, mantiene il concept tecnico della combustione premiscelata garantendo flessibilità operativa, efficienza nei consumi, riduzione di CO2 ed elevata riserva di energia.

La Turbina GT36 di Ansaldo Energia.

Molte delle turbine già esistenti sono in grado di bruciare Idrogeno, miscelato nella rete gas, con modifiche molto limitate. spiega Daniela GentileConcentriamo i nostri sforzi per fornire nuove soluzioni che consentano di bruciare il 50% (fino a 70%) e più di Idrogeno, con un retrofit gestibile o addirittura assente”.

I benefici ottenuti da una significativa quantità di Idrogeno nelle miscele consentiranno ai produttori di energia di ridurre le emissioni (garantendo così un minor impatto ambientale) e proteggere i propri investimenti nel power generation.

Hydrogen-news vi invita a HYDROGEN EXPO, la prima mostra-convegno Italiana dedicata interamente al comparto tecnologico per lo sviluppo della filiera dell’Idrogeno. A Piacenza Expo, dal 8 al 10 Giugno 2022.

Latest article